Parte del ricavato dell’evento sarà devoluto per opere di restauro e di riqualificazione del sito.

L‘obiettivo di questo progetto è legare la tipicità del pomodoro, e più in generale del cibo, al patrimonio storico-archeologico di Cimitile e dell’Agro Nolano in genere.
La manifestazione riunirà le eccellenze più espressive del mondo dell’Agri-Food campano: chef, esperti, cultori e docenti raggiungeranno Cimitile per orientare l’attenzione pubblica sulla necessità di diffondere e salvaguardare ciò che di bello e buono caratterizza la nostra Storia e la nostra Terra; per innescare importanti e positive ricadute a livello sociale, produttivo e turistico che concorrano a preservare, sviluppare e valorizzare l’intera area.

Condividendo lo spirito e la mission della manifestazione, ciascuno dei protagonisti di ogni evento non percepirà alcun compenso.